Ago 102010
 

Nikon D3000Anche questa fotocamera, che va a posizionarsi come entry level tra la D3000 e la D5000, probabilmente sarà presentata in occasione degli eventi per la stampa che Nikon ha in programma per il 19 agosto.
Francamente noi non sentivamo il bisogno di un nuovo modello in questa fascia, ma se Nikon prevede di togliere dal catalogo la D3000, ben vengano le migliorie apportate in questo nuovo prodotto, migliorie che pur non costituendo una rivoluzione, sono sicuramente interessanti.
Vediamo quali dovrebbero essere le sue caratteristiche salienti, i dati ufficiali saranno noti solo alla presentazione ufficiale.

  • Sensore in formato DX da 14 MP (*)
  • Autofocus continuo (AF-C) durante la ripresa video
  • revisione dei punti di autofocus (rispetto alla D3000) in modo da occupare un’area maggiore
  • video HD a 1080p 24 fts o 720p a 30 e 24 fps
  • Funzionalità di editing video direttamente dalla fotocamera

(*) A mio avviso molto improbabile che la D3100 venga equipaggiata con il sensore da 14 MP, visto che la sorella maggiore D5000 ha quello da 12 MP, molto più probabilmente resterà con quello della D3000 da 10 MP.

  10 Responses to “D3100: una nuova SRL entry level da Nikon?”

  1. Boh, da amatore “evoluto”, ho evitato la D3000 per prendere un D5000, questa non mi sembra che metta nulla di nuovo. Non so in quanti usino una fotocamera per girare video.

  2. Sul mercato andrebbe a collocarsi sul segmento della EOS 1000D?
    La D5000 al momento non regge il confronto con la EOS 550D, corpo molto vicino alle features della 7D di Canon .. a sua volta nettamente superiore rispetto alla D700 di Nikon.

    Non saprei .. tuttavia mi sarei aspettato una risposta forte di Nikon alla nuova release targata EOS 550D.

    • Boh, questa nuova uscita di Nikon lascia perplesso anche me, aspettiamo la presentazione ufficiale e magari di provarla con mano :-)

    • Francamente ho provato sia la EOS550D che la D5000 e non trovo che Canon sia così superiore alla Nikon, soprattutto considerando che la prima costa circa 200€ più della seconda. Certo, 18MP fanno una bella figura contro i 12 di Nikon, ma non scordiamoci che non parliamo di sensori full-frame (peraltro quello della D5000 è leggermente più grande di quello della 550D)
      La Canon ha 9 punti di messa a fuoco contro gli 11 di Nikon. A scatto continuo la Nikon è più veloce, ma se guardiamo il display, quello di Canon è più grande.
      Non te la prendere, ma il tuo commento mi sembra la solita “guerra di religione” tra canonisti e nikonisti :-D

      Ciao e a presto

      • Pier, ti dico come la vedo io (in tranquillità ovviamente, siamo qui per scambiare quattro chiacchiere)! =)

        Prima di tutto mi preme ricordare che ormai i corpi macchina fondamentalmente si equivalgono per segmento. C’è qualche differenza tra le case ma non così marcata da segnare un “meglio/peggio”; inoltre ricordiamoci che la qualità dello scatto prodotto deriva dalla lente .. difficilmente dal body (a meno di non prendere ISO >3200).

        Anyway, tra le due queste le mie considerazioni:

        a) sensore: i 18Mpx ti danno la possibilità di un buon dettaglio nei crop (a maggior ragione quando scatti con lenti fortemente risolventi), quindi secondo me è un gran bel vantaggio .. soprattutto se lo paragoniamo ai 12Mpx della D5000.
        Teniamo conto che il dettaglio deriva dalla lente, quindi avere un buon margine di ritaglio è, per come la vedo io, un bel vantaggio per chi fa fotografia naturalistica (soprattutto nella caccia fotografica).

        b) Punti di MAF: mai usati! =)
        Preferisco usare il punto centrale a croce, quindi ricomporre e scattare. Utilizzo questo approccio tanto nei soggetti statici quando negli inseguimenti in Ai-Servo (MAF dinamica).

        c) Raffica: non guardo mai con troppa importanza questo parametro, le dipendenze dalla velocità di refresh del buffer dipendono in larga misura dal supporto collegato. Chiaramente è inutile avere una macchina da >5fps (7D, D300s ecc…) quando poi ci si attacca una lente che a TA non scende sotto gli f/5.6 …

        Un saluto!
        Maurizio

        • E ci mancherebbe altro che ci mettessimo a litigare, è naturale che in un confronto ci siano opinioni diverse :-D
          Concordo con te che i 18MP portino dei vantaggi, ma a questo punto, secondo me, si cambia fascia di mercato, tu citi la caccia fotografica però penso che sarai d’accordo con me nel dire che non è un’attività da semplice amatore. A questo punto forse la Canon 550D andrebbe confrontata con la D90 (o meglio con la sua evoluzione D95 o come si chiamerà)
          La Nikon D5000 è di certo nella fascia consumer, i modelli superiori forse no, come pure la Canon 550D, modelli usati entrambi sempre più in ambito professionale.
          Forse sbaglio, ma io cerco di confrontare i prodotti simili per fascia di prezzo; la D5000 in rete si trova a 450€, mentre la 550D a non meno di 650€ e a mio modesto parere la differenza è notevole.

          Alla prossima

          P.

          • Si, sono assolutamente daccordo con te: la caccia fotografica non è certamente attività da fotografo “della domenica” .. ma non tanto per il corpo macchina, quanto per il costo delle lenti (un 300 f/2.8 sia in Canon che in Nikon può costare quanto un rene eheh!).

            Giusto per farti un esempio, guarda questo scatto di un fotografo che stimo molto: ha scattato con una EOS 500D, quindi la versione precedente della nuova EOS 550D: Scatto Costa Rica.
            In realtà lo scatto l’ha fatto essenzialmente la risolvenza dell 300 f/2.8 Canon unito naturalmente ad una tecnica di AF dinamico molto valida. La stessa cosa sarebbe avvenuta con una D5000 ed il Nikkor 300 f/2.8? Io credo proprio di si! =)

            Diciamo anyway che la D5000 può essere ben confrontata con la EOS 500D, mentre la D90 a mio avviso va a confronto diretto con la EOS 50D (o la nuova 60D Vs. D95) … insomma io mi aspettavo una bella risposta di Nikon con una “D6000” per scontrarsi con la rivale diretta della EOS 550D eheh! :P

            • Mi infilo nella discussione :-P
              Son d’accordo con Maurizio quando dice che ” io mi aspettavo una bella risposta di Nikon con una “D6000″”
              Ho l’impressione che Nikon tralasci la fascia media, puntando appunto sulla D3100 alla base e con la D95 in fascia superiore.
              La grossa limitazione della D5000 sta nelle ottiche: nel formato DX manca una gamma di ottiche fisse di qualità, che ne consentirebbe l’uso anche in ambito semi-professionale

  3. […] prime immagini e le caratteristiche finale della nuova Nikon D3100,  rispetto a quanto vi avevamo anticipato c’è qualche novità e qualche conferma, entrambi in […]

Leave a Reply to Pier. Cancel reply

(richiesto)

(richiesto, non sarà visualizzato)