Set 152010
 

Dopo mesi di attesa e di indiscrezioni, è stata finalmente presentata la Nikon D7000 (il cui nome provvisorio era D95) che va a sostituire la gloriosa D90; questa fotocamera va ad attaccare anche la D300s, forte delle sue caratteristiche tecniche.

Il sensore è da 16Mp in formato DX (qualcuno sperava in qualche Mp in più). Il processore di immagine è l’EXPEED 2, che rispetto alla D90 migliora la resa cromatica, riduce ulteriormente il rumore, riduce anche il consumo grazie alle sue minori dimensioni e non riduce la velocità di scatto continuo nel caso siano operative le opzioni di riduzione del rumore agli alti ISO e il D-Lighting Attivo. Il sensore consente il salvataggio delle immagini a 14 o a 12 bit, nel primo caso la dimensione media del file raw è superiore di circa il 25% rispetto allo stesso file a 12 bit (19.4 Mb a 14 bit e 15.5 Mb a 12 bit)

La sensibilità ISO va da 100 a 6400, arrivando a 25600 con la modalità Hi2.
Il D-Lighting Attivo ha sei impostazioni: “Auto”, “Extra high”, “High”, “Normal”, “Low” e “Off”, esso garantisce una corretta esposizione di tutta la scena consentendo il massimo dettaglio anche nelle zona in ombra e nelle alte luci, ovviamente anche in situazioni di scatto ad alto contrasto come nelle riprese in controluce.

Il corpo è in lega di magnesio e le parti sono sigillate in maniera tale da garantire una protezione notevole da acqua e polvere. Continue reading »

Ago 232010
 

Rumors precedenti dicevano che la sostituta della D90 si sarebbe dovuta chiamare D95, tale voce sembrerebbe sbagliata, la denominazione ufficiale dovrebbe essere D7000.

Non ci sono altre novità, a parte che il mirino dovrebbe essere migliorato e coprire il 100% dell’inquadratura e che la fotocamera dovrebbe avere due slot per i supporti rimovibili, ma non ci sono dettagli in merito ai tipi di memory card supportati.

Rivaleggiando la D7000 direttamente con la D300s, sarebbe lecito aspettarsi per il prossimo anno anche la sostituzione di quest’ultima.
Nikon D7000